Levanzo 

Definita Perla della Sicilia, Levanzo è la più piccola ma anche la più suggestiva delle Egadi.

alla scoperta dell'isola di Levanzo

Fotografia scattata da Tomáš Pfeifer

L’isola, affascinante e incantevole, appare come un luogo dove il tempo sembra essersi fermato e rievoca l’atmosfera dei lontani paradisi tropicali. E invece siamo in Italia! Con Favignana, Levanzo è l’isola dell’arcipelago delle Egadi più vicina alla terraferma e ha il suo punto più alto nel Pizzo del Monaco, un monte dalla cui cima si può godere una vista mozzafiato. A Levanzo vivono circa 200 persone, quasi tutte concentrate a Cala Dogana, un delizioso borgo di pescatori ma anche il solo centro abitato dell’isola priva di strade adatte ai veicoli.

Levanzo e le sue meraviglie tutte da scoprire 

Levanzo, il cui nome probabilmente deriva dall’abitudine di tirare la “leva in su” del pozzo o da Laepantio, un uomo illustre, o dai marinai del luogo, è caratterizzata da spiagge bellissime e fondali incontaminati, e da suggestive grotte tutte da scoprire. Tra le spiagge di sabbia e sassi bellissima è Cala del Faraglione, dove è possibile fare un bel tuffo nelle acque cristalline, ma molto bella è anche Cala Tramontana, che offre alla vista degli scorci davvero unici. Stupende e imperdibili sono anche altre due cale situate nella parte sudorientale dell’isola, raggiungibili sia via terra che via mare: si tratta di Cala Fredda, la cui superficie di sassi offre un vero e proprio scivolo verso le acque, e Cala Minnola, intrigante e selvaggia, ideale per le immersioni. Nei pressi di quest’isola si trovano, infatti, ad una profondità di circa 30 metri, i resti di un’antica struttura romana utilizzata per la lavorazione del pesce e vasellame e anfore di ceramica risalenti al I secolo a. C.

Grotte suggestive 

Tra le grotte più belle e interessanti di Levanzo imperdibile è la suggestiva Grotta del Genovese, famosa per i graffiti preistorici che raffigurano animali e scene di vita primordiale. L’accesso è chiuso e per visitarla bisogna rivolgervi al custode che vive in paese. Per rintracciarlo basta individuare un’insegna con la scritta “Grotta del Genovese” che segnala la sua abitazione e concordare con lui l’orario per accedere al sentiero che conduce alla grotta. Si tratta di un’esperienza unica, che rivela l’atmosfera primitiva di questi luoghi. Un tour tra le vie del paesino è immancabile per immergersi nella vita rurale di Levanzo e anche se il villaggio ha dimensioni ridotte suggestive sono le stradine e le antiche abitazioni di pescatori situate nei pressi del porto, ma soprattutto incantevole e pittoresca è la vista del paesaggio circostante.

Torna alla home: Le isole della Sicilia

Leave a Reply

Prenota la Tua Vacanza senza anticipo di Denaro. Paghi all'arrivo e senza costi se disdici. Fai in fretta per fare l'AffareClicca Qui
+